Sito sulla lotta contro gli insetti domestici

A quale temperatura muoiono i pidocchi e le pidocchi?


Вши и гниды довольно чувствительны к холоду и высоким температурам: давайте посмотрим, как этим можно воспользоваться при борьбе с паразитами

In termini di stabilità della temperatura, i pidocchi sono per molti versi simili alle cimici dei letti: questi parassiti sono adatti a vivere solo in intervalli di temperatura molto stretti. I pidocchi muoiono a una temperatura che non è più confortevole, ma ancora portatile dagli esseri umani, e quindi è del tutto possibile distruggerli senza l'uso di sostanze tossiche.

Ma per questo abbiamo bisogno di una certa perseveranza, oltre alla conoscenza della tecnologia di una tale lotta con i pidocchi, le cui importanti sfumature verranno ulteriormente prese in considerazione.

Temperature pericolose per i pidocchi



I pidocchi adulti possono sopravvivere per diversi giorni a temperature comprese tra meno 5 ° C a + 40 ° C.

Вши начинают погибать уже при температуре ниже минус 10 градусов Цельсия

A temperature oltre questi valori, i pidocchi e le loro larve muoiono entro poche ore. A temperature superiori a + 54 ° C e inferiori a meno 13 ° C, i pidocchi muoiono entro 5 minuti.

Su una nota

Queste temperature sono in qualche modo arbitrarie. Ad alta umidità, i range di temperatura a cui i pidocchi sopravvivono sono ridotti, e a bassa umidità, corrispondono grosso modo ai valori indicati.

Già a una temperatura di circa 0 ° C e a + 42-44 ° C i pidocchi sono così indeboliti da essere facilmente scrollati di dosso dalla testa o dalla biancheria intima. Questo è usato nei servizi igienici quando si pettina i pidocchi con pettini speciali.

При температуре +42 градуса вши настолько ослабевают, что их легко потом вычесать из волос

È importante!

Questi dati non dovrebbero essere interpretati in modo tale che se cammini per mezz'ora nel freddo a meno 20 ° C senza un cappuccio, allora i pidocchi moriranno tutti contemporaneamente. I capelli sulla testa umana sono creati dalla natura per mantenere una temperatura costante sulla superficie della pelle. Quindi, è lì che i pidocchi, anche se sentono disagio, ma non moriranno di sicuro. I criminologi sanno che i pidocchi cominciano a strisciare via solo da un cadavere che si è raffreddato ad una temperatura di circa 20 ° C. In altre parole, se il corpo è caldo, i pidocchi che lo circondano sopravviveranno, indipendentemente da quanto freddo si tormentasse.

La pratica dimostra che è più facile trattare con i pidocchi del corpo con l'aiuto del trattamento termico. Il posto principale della loro presenza è l'abbigliamento che può essere bollito e sospeso per diversi giorni in un duro gelo. È difficile gestire le temperature critiche della persona per i pidocchi, ma è possibile - anche oggi ci sono metodi appositamente sviluppati per questo, che saranno discussi di seguito.

A quale temperatura muoiono le lendini

I lendini ( uova dei pidocchi ) sono generalmente più resistenti alle alte e alle basse temperature. Anche dopo l'esposizione a temperature mortali dei pidocchi adulti, le lendini potrebbero non morire, e dopo il ritorno alla modalità normale, le larve emergeranno da loro.

Tuttavia, ci sono anche condizioni critiche per le uova dei pidocchi. Vale a dire - le lendini muoiono a temperature inferiori a meno 20 ° C e superiori a + 60 ° C. Quasi istantaneamente i nits si asciugano a circa 100 ° C in acqua bollente quando si bollono i vestiti.

Бельевые вши и их гниды погибают при вываривании одежды в кипятке

I pidocchi di lino sono pericolosi solo perché se non usano vestiti infetti per molto tempo e li conservano a temperature normali normali (anche vicino allo zero), tutti i pidocchi adulti moriranno di fame e le lendini rimarranno vitali in uno stato di diapausa. Non appena i vestiti vengono indossati da una persona, riscaldandoli, le larve escono dalle lendini che possono creare una nuova popolazione di parassiti.

Нужно помнить, что из выживших гнид могут вылупиться новые личинки вшей

Dato l'incollaggio affidabile e forte delle lendini alla superficie, anche conoscendo la temperatura alla quale muoiono i lendini e trattando il tessuto con tale temperatura, è impossibile rimuoverli completamente - dopo la distruzione, avrai anche bisogno di pettinature o pulitura degli abiti aggiuntivi.

Combatti contro i pidocchi con il gelo



Conoscendo la temperatura alla quale muoiono i pidocchi, puoi affrontare molto efficacemente i pidocchi del corpo. Questo di solito è fatto in inverno:

  • Tutti i vestiti indossati dagli infetti sono appesi al freddo per diversi giorni. Desiderabile - per una settimana.
  • La persona infetta è completamente pulita, ha la testa rasata o si pettina accuratamente con i pettini speciali.

Вымораживание одежды - весьма эффективный способ избавления от бельевых вшей

È importante che la temperatura alla quale le cose si congelino sia davvero molto bassa - sotto meno 20 ° C. Le lendini muoiono intorno a questa temperatura, e dopo tale congelamento non ci sarà alcuna possibilità di sopravvivenza per i parassiti.

È fisicamente impossibile congelare la testa e i pidocchi pubici senza il rischio per la persona più infetta. Per combatterli a volte utilizzare altri metodi di temperatura.

Rimozione dei pidocchi ad alta temperatura

Rimuovere i pidocchi sul corpo dalle alte temperature è piuttosto laborioso, ma, come mostrano gli esperimenti, è abbastanza efficace.

I più rivelatori furono i tentativi dei ricercatori americani di sviluppare uno speciale asciugacapelli per uccidere i pidocchi. Questo asciugacapelli soffia la parte del corpo infetto con una temperatura di circa 50 ° C, sensibile, ma indolore per l'uomo.

Специальный фен для уничтожения вшей

Особая насадка фена позволяет эффективно прогревать даже густые и длинные волосы

Фен от вшей в действии

I pidocchi muoiono a circa 55 ° C, e a 50 ° C perdono la mobilità e non possono aggrapparsi ai capelli. Di conseguenza, un trattamento di capelli di mezz'ora con questo asciugacapelli ti permette di immobilizzare e indebolire i parassiti, dopo di che si scrollano di dosso e pettinano con la testa con pettini speciali.

È interessante

L'idea di usare un asciugacapelli contro i pidocchi è stata proposta dall'inventore britannico Dale Clayton. Inizialmente, ha sviluppato un rimedio per i pidocchi nel Regno Unito, ma poi si è trasferito a Salt Lake City, in una zona con un clima molto più caldo e più secco. Lì ha scoperto che i pidocchi locali sono molto meno vitali, e dopo essere rimasti a lungo al sole nell'aria secca del deserto, perdono la mobilità del tutto. Questo lo ha incoraggiato a creare un essiccatore speciale.

Oggi, tali asciugacapelli per uso di massa non sono ancora stati prodotti, ma coloro che hanno deciso di trattare meccanicamente i pidocchi - con l'aiuto di creste - possono adottare un metodo per armare. Prima di pettinarsi, i capelli devono essere lavati in acqua con una temperatura di circa 55 ° C, quindi asciugati con un asciugacapelli normale con la temperatura massima tollerata. I pidocchi dopo questa procedura saranno pettinati più facilmente e in quantità molto maggiori.

Перед вычесыванием вшей в домашних условиях можно использовать и обычный бытовой фен для волос

richiamo

"Sapevo dal momento in cui ho lavorato al SES a quale temperatura pidocchi muoiono. Sono circa 50 gradi. Quando i pidocchi apparivano in un bambino, non pensavo nemmeno alla direzione di alcun insetticida: era tutto veleno. Ho fatto questo: faccio il bagno al bambino, poi mi asciugo i capelli con un asciugacapelli a una temperatura tale, che è già un po 'sgradevole, ma puoi resistere - 7 minuti, poi subito mi prendo e mi pettino con un pettine dai pidocchi. Dovrebbe essere speciale, denso, con denti duri. Su Internet, ora stanno vendendo molto. Solo i pidocchi e le lendini a questa temperatura non muoiono, ma sono frenati e devono essere pettinati sopra la vasca da bagno. "

Lyubov Ilinichna, Sterlitamak

In che modo la temperatura influisce sui tassi di riproduzione dei pidocchi?

La velocità con cui i pidocchi si riproducono, anche la temperatura influisce in modo significativo. A temperature inferiori a + 22 ° C e superiori a + 40 ° C, le larve e la ninfa si fermano e non si sviluppano. A queste temperature, le lendini non si sviluppano - le larve non si schiudono da loro, anche se le lendini stesse non muoiono, il loro sviluppo è semplicemente inibito.

Хотя при высокой температуре гниды перестают развиваться, однако они не всегда при этом погибают

Alla temperatura alla quale i pidocchi muoiono, le lendini sono ancora in grado di sopravvivere. In generale, anche un piccolo cambiamento di temperatura influisce già sulla durata del ciclo riproduttivo dei pidocchi.

La temperatura ottimale per i pidocchi da riproduzione è + 30-32 ° C. In tali condizioni, il periodo dall'uovo all'uovo è di circa 16-18 giorni. Riducendo la temperatura a + 28 ° C si allunga questo periodo a 23-24 giorni e a + 25 ° C, ci vogliono circa 35 giorni dall'uovo all'uovo.

A una temperatura di + 22 ° C, le larve smettono di schiudersi dalle lendini. Questo è il modo in cui funzionano i meccanismi di protezione naturale della popolazione - a basse temperature i pidocchi non sono vitali, ed è più razionale tenere le lendini dormienti fino al prossimo riscaldamento, piuttosto che rischiare larve tratteggiate che possono semplicemente morire di fame.

È interessante notare che, aumentando la temperatura a cui vivono i pidocchi , non porta all'effetto opposto. Se la temperatura sale a + 34-35 ° C mantiene il ciclo riproduttivo al livello di 16-17 giorni, quindi al raggiungimento di + 37-38 ° C, la riproduzione nei pidocchi generalmente si interrompe praticamente, e dopo + 40 ° C iniziano a morire.

Вши начинают погибать уже при температуре выше +40 градусов Цельсия

Nello stesso momento in condizioni naturali, i pidocchi in tali condizioni praticamente non finiscono.

Che dire in natura?

I pidocchi di una persona in genere raramente si trovano in situazioni estreme: grazie alle loro attività, le persone possono sempre trovarsi in condizioni confortevoli per se stessi e per i loro parassiti. Anche se una persona è al freddo o in condizioni di caldo estremo, i capelli e gli indumenti proteggono sia il suo corpo che i pidocchi da fluttuazioni significative della temperatura.

Lo stesso vale per gli animali. I pidocchi umani non li parassitano, ma hanno i loro analoghi - le ciglia, molto vicine ai pidocchi. A causa della struttura densa della lana negli animali, anche negli abitanti delle regioni polari, i mangiatori sferzanti vicino alla pelle sono in condizioni abbastanza tollerabili - la temperatura sotto la quale i parassiti possono vivere e riprodursi viene mantenuta sotto il denso sottopelo.

Власоеды на животных хорошо себя чувствуют даже зимой

In inverno, sotto i capelli ghiacciati, le ciglia, naturalmente, rallentano un po 'la loro attività, ma entro l'estate riprendono a riprodursi a una velocità normale.

A questo proposito, le persone sono fortunate - se lo desiderano, possono cambiarsi d'abito e radersi i capelli senza il rischio di congelarsi o surriscaldarsi. Nella lotta contro i pidocchi, questo vantaggio deve essere usato.

Per scrivere "A che temperatura pidocchi e lendini muoiono" lasciarono 30 commenti.
  1. Sergey :

    C'è un ottimo strumento: spruzza NitFree, spaventa i pidocchi e combina NitFree.

    risposta
  2. Elmira :

    Noi pediatri raccomandiamo il pettine Nit Free, spiegando che solo in questo pettine la distanza tra i denti è inferiore alle lendini e che ci sono delle tacche speciali, quindi i pidocchi e le lendini sono facilmente rimovibili. E non è necessario prima di pettinarlo con la chimica, basta bagnare i capelli, l'effetto è uno! Siamo molto grati a lui, ci sono volute solo due pettegolezzi, e dopo il secondo non c'è stato nulla, lo abbiamo fatto per ogni evenienza.

    risposta
  3. Aminat :

    Ho i pidocchi, ho 13 anni. I modi migliori: tinture per capelli, aceto, diclorvos o kerosene!

    risposta
    • Romanzo :

      Sì, il cherosene è il mezzo migliore ed economico! La ricetta è: compra mezzo litro di cherosene in casa. conservare, versare sui capelli asciutti, immergerli completamente con cherosene e dare fuoco a. Mentre il cherosene brucia, lendini, pidocchi muoiono.

      risposta
  4. Ospite :

    Roman, non hai assolutamente alcun approccio costruttivo alla risoluzione di questo problema.

    risposta
  5. Anonimo :

    Punzonare la testa con acqua calda a 60-70 gradi, raffreddarla nuovamente e ancora calda e fredda di nuovo. Dopo asciugare con un asciugacapelli (aria calda), inumidire con aceto per la profilassi (opzionale). Quindi, pettina un pettine fine e, infine, lavati i capelli nel solito modo. Non dimenticare di lavare i vestiti ad alte temperature: i pidocchi e le lendini muoiono dopo 55 gradi. Ho controllato personalmente!

    Credo che nella sauna (nella stanza del vapore), grigiata per mezz'ora, si possano anche friggere i pidocchi e le lendini. Non ho controllato!

    risposta
  6. Anonimo :

    Ci sono ferri per lisciare i capelli, ho "raddrizzato" i capelli di mia figlia e non dovresti preoccuparti delle lendini)) Temperatura 200. Probabilmente, un ferro arricciacapelli per capelli è adatto.

    risposta
    • Illuminato :

      Abbastanza, hanno paura delle alte temperature, circa 60+, e ci sono più di 130, almeno.

      risposta
  7. Anonimo :

    Avevo i pidocchi, ma mia madre tirò fuori e rimasero le lendini. Come ottenere le lendini? So che ho bisogno di un pettine, ma non ho trovato un pettine da nessuna parte (quindi consiglia, per favore.

    risposta
  8. Ospite :

    Ciao Aiuto, i pidocchi per 4 mesi deduco. Ma ho bisogno di rimedi popolari. Dimmi, e dell'aceto?

    risposta
    • Anonimo :

      Se non vuoi la chimica, un modo molto semplice - condizionatore e aceto. Si applica il balsamo ai capelli con uno spesso strato e un pettine piccolo si inizia a pettinare, mentre il pettine deve essere periodicamente lavato. Quindi risciacquare con aceto. Quindi ripeti 1, 5, 9, 13 giorni. Devi farlo due volte al giorno. In quei giorni in cui non usi l'aria condizionata, lava la testa con acqua a 55-60 gradi e poi pettina i capelli con un pettine fine, preferibilmente sopra un bagno. E i pidocchi e le lendini non lo faranno. Buona fortuna

      risposta
  9. Alina :

    Non so per certo se ho i pidocchi, ma la mia testa mi prude. Domani andrò al bagno, ci sono 100 gradi.

    risposta
  10. Luce :

    Il rimedio più buono è Paraplus. Una volta che si applica e il gioco è fatto. E costa 800 rubli. L'ho usato, lo so.

    risposta
    • Illuminato :

      Il miglior mezzo non è affatto vivere su questa terra mortale ...

      risposta
  11. Alexander :

    Di fronte a questi parassiti, quando un piccolo era nel campo raccolto! Hanno comprato una sorta di shampoo contro i pidocchi, un trattamento è stato sufficiente, è scomparso. Fino ad oggi vivo senza di loro.

    risposta
  12. Elena :

    Il modo migliore è il cherosene. Con un batuffolo di cotone applicato sul cuoio capelluto, e quindi lavorato completamente su tutta la lunghezza dei capelli. Metti la borsa sui capelli e un asciugamano sopra la borsa. Sit un'ora o due. Quanto puoi tollerare, quindi come bruciare e prudere sarà forte. Ma tutti i pidocchi e le lendini muoiono completamente. Le pidocchi si staccano dai peli. Dopo questa procedura, nessun pidocchio o pidocchi non lo faranno.

    risposta
  13. Sasha :

    Comprato Pedikulen, 500 rubli, nel kit è un pettine, lente d'ingrandimento e veleno sotto forma di uno spray. E da bambina, nostra nonna ci avrebbe portato il cherosene - una borsa con un asciugamano in testa e addormentati, al mattino sarai felice.

    risposta
  14. Olga :

    E l'acqua di Chemerichnaya? Lei è sempre ricordata per l'ultima volta da lei. Da bambina, mia madre era solita pulirsi e lavarsi da bambino, i capelli erano sempre lunghi, io usavo la mia acqua bassa per lavare l'acqua e per grattare, graffiare, graffiare.

    risposta
  15. Anonimo :

    Perché reinventare la ruota? In Russia, si lavavano sempre nella vasca da bagno e non c'erano pidocchi. È sufficiente sedersi per 10 secondi nel bagno a 100 gradi. Provato. Anche le lendini si asciugano all'istante.

    risposta
  16. Tanya :

    C'è un detto: "Chi è cosa, e pessimo per il bagno" ... 😉

    risposta
Lascia il tuo commento

su

© Copyright 2013-2016 nsns.biz

La copia dei materiali del sito è consentita solo con il collegamento attivo all'origine

feedback

gli inserzionisti

Mappa del sito

Mail: admin [cane] nsns.biz